Contenuto principale

Messaggio di avviso

Questo sito fa utilizzo di cookies per migliorare l'esperienza di navigazione. Per fruire del sito è necessario acconsentire o modificare le impostazioni del proprio browser. Per saperne di piu leggi l'informativa sulla privacy.

La scuola secondaria di primo grado di via Portogallo, in cooperazione con Save The Children, ha attivato dall'anno scolastico 2021/2022 il progetto Connessioni Digitali allo scopo di guidare gli alunni lungo un percorso volto all'acquisizione delle competenze digitali.
La metodologia didattica applicata è assolutamente innovativa e ha l’obiettivo di garantire ai più giovani l’espressione delle proprie potenzialità, superando le disuguaglianze, anche nell'intento di farli divenire cittadini digitali attivi.

Gli alunni si sono cimentati in tante attività, tra le quali l'intervista al Sindaco del comune di Quartu Sant'Elena Graziano Milia (vedi immagine).

Intervista_al_Sindaco_Milia_da_parte_degli_alunni_di_via_Portogallo.jpg

Gli alunni, poi, guidati dagli insegnanti, si sono sono messi alla prova con una petizione online affinché il Sindaco Milia provvedesse all'acquisto dell'attrezzatura necessaria per realizzare un impianto di irragione per il giardino della scuola. Gli alunni hanno imparato ad utilizzare la piattaforma Change.org e a predisporre il testo più idoneo per la richiesta firme.

L'iniziativa è stata un successo e l'Amministrazione comunale ha provveduto ad acquistare quanto necessario. Grazie all'Associazione Cittadinanza Attiva OIKOS, poi, l'impianto è stato messo in opera e gli alunni hanno potuto piantare diversi alberi, certi della loro sopravvivenza grazie all'impianto di irrigazione acquistato con le donazioni ricevute. Eccoli all'opera.

Piantumazione.jpgIn occasione della presentazione del progetto per le  scuole che lo iniziano quest'anno, Save the children ha scelto  come modello di lavoro, tra tutte le scuole aderenti, quello svolto dal nostro istituto, e, in particolare, il percorso che ha portato all'elaborazione della petizione  online.